Pubblicati da Pallante

,

GHIACCIAIO CIARDONEY (GRAN PARADISO): ESTATE 2016 LUNGA E CALDA, NUOVO FORTE REGRESSO

I cambiamenti climatici sono talmente in atto che riusciamo a scrutarne gli effetti anche quotidianamente. Tuttavia è sempre stata una mia prerogativa quella di dare fondamento a quanto dico e scrivo, con dei dati scientifici. Per questo motivo propongo a voi tutti questo interessante studio – con foto e dati – del professor Luca Mercalli […]

,

Massimo Angelini, “Participio Futuro”, Pentàgora, Savona 2015. RECENSIONE

Dafni Ruscetta Esiste un modo delicato, penetrante, poetico di descrivere il nostro tempo. E’ quello di Massimo Angelini, filosofo ligure, ricercatore di bellezza in controcorrente, ‘eretico’ dei nostri giorni. La delicatezza, l’equilibrio, la saggezza e la poesia, rimangono nell’aria per molto tempo dopo un suo intervento, dopo uno dei tanti racconti appartenenti alla narrazione che […]

, ,

Pesca eccessiva e distribuzione incontrollata. Fao: “Uso responsabile delle risorse ittiche”

L’ultimo rapporto sullo Stato della pesca e dell’acquacoltura dell’agenzia dell’Onu segnala la preoccupante crescita del commercio e del consumo, che mette a repentaglio la biosostenibilità di GIAMPAOLO CADALANU   Il miracolo di moltiplicare i pani, alla Fao lo sanno bene, è tutt’altro che facile. Ma ora serve anche qualcuno che sappia moltiplicare i pesci, perché […]

,

La febbre del Pianeta è salita ancora nel 2015

Il rapporto “Lo Stato del Clima nel 2015” redatto da oltre 450 scienziati di 62 Paesi evidenzia le allarmanti prospettive che si presenteranno a livello globale a seguito degli impressionanti record raggiunti da una serie di indicatori climatici.   Il 2015 è stato inequivocabilmente l’anno più caldo mai registrato per la Terra con 1,0 °C […]

, ,

Decrescita e democrazia nell’epoca della globalizzazione

Il 28 maggio 2013 la società finanziaria J P Morgan Chase&Co, leader nei servizi finanziari globali con sede a New York, ha reso pubblico un documento di sedici pagine, intitolato Aggiustamenti nell’area euro, in cui alle pagine 12 e 13 vengono indicati i problemi che, secondo i suoi analisti, rendono difficile applicare nei paesi dell’Europa […]

,

La decrescita non è e non può essere uno slogan

Di Alessandro Perosa In principio era un grido di battaglia   Sluaghghairm, da cui slogan, è una parola di derivazione gaelica – composta dai termini ghairm ‘grido’ e sluagh ‘guerra’ – che significa grido di battaglia lanciato dai componenti di una tribù o di un clan contro i propri nemici. La sua prima attestazione in […]

,

Il cemento mangia 8 chilometri di costa all’anno

I dati del rapporto Ambiente Italia di Legambiente, che intanto con Goletta Verde sta verificando lo stato delle acque roberto giovannini In Italia ci sono oltre 7mila km di coste con bellezze storiche, ambientali, geomorfologiche. Ma oggi il 51% dei litorali italiani è stato trasformato da case e palazzi e la cifra, senza un cambio […]

, , , , , , , ,

Altro che la guerra vecchi contro giovani raccontata dai giornali. Il conflitto che emerge dalla brexit non è generazionale, ma di classe. E per non farlo esplodere dobbiamo saperlo vedere

Andrea Coccia, Linkiesta, 29 Giugno 2016   È passata quasi una settimana dal referendum britannico sull’uscita della Gran Bretagna dall’Europa e, tra tutte le notizie false, le interpretazioni sbagliate, gli allarmismi, le esagerazioni e le non comprensioni di cui è stato vittima il mondo del giornalismo italiano e internazionale ce n’è una che sta diventando […]

, , ,

Beni e merci: è così difficile da capire?

La crescita economica, occorrerà ripeterlo fino allo sfinimento ma non basterà, non è l’aumento della quantità dei beni prodotti e dei servizi forniti da un sistema economico e produttivo in un periodo di tempo determinato, perché il parametro con cui si misura, il Prodotto Interno Lordo, è un valore monetario che si calcola sommando i […]

, , ,

Attacco a una comunità guarani in Brasile, un morto e cinque feriti

Ricevo dal  movimento mondiale per i diritti umani  Survival questo appello che mi sento di condividere e che invito tutti a leggere, approfondire e condividere presto. Un gruppo di sicari ha attaccato una comunità guarani nel Brasile meridionale uccidendo un uomo e ferendone almeno altri cinque, tra cui un bambino. È solo l’ultimo di una serie […]